Miasino

Picchia calciatore, dirigente denunciato

E' stato denunciato un dirigente della Pro Roasio che ieri, negli spogliatoi del campo di Cossila San Grato (Biella), dopo una partita di campionato di calcio juniores, ha aggredito un giocatore della Dilettantistica Biella. L'uomo era entrato nel locale prendendosela con alcuni giocatori: un diciannovenne ha tentato di fermarlo ed è stato colpito da diversi pugni al volto. Una volta a terra è stato preso a calci. L'aggressore, bloccato dai dirigenti della Dilettantistica, si è poi allontanato senza preoccuparsi delle condizioni del giovane. Il giovane calciatore, accompagnato dal padre in ospedale, ha riportato una frattura composta del setto nasale oltre ad alcune lesioni alla mandibola. "E' assurdo che un uomo di cinquant'anni, si comporti in questo modo con dei ragazzi e poi se ne vada in tutta tranquillità" ha commentato il genitore.

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie